Ricordo come fosse ieri il momento in cui vidi per la prima volta Gwen Stefani nel video “What you waiting for”, nel 2004. Era il debutto da solista della cantante, appena uscita dai No Doubt, e per una ragazzina ossessionata dalla moda e dai manga questo video pieno di abiti di John Galliano, riferimenti ad Alice nel paese delle meraviglie e ragazzine giapponesi vestite alla moda di Harajuku era semplicemente un sogno.

É probabile che per l’estetica di questo video Gwen si sia ispirata al leggendario servizio “Alice in Wonderland’, fotografato da Annie Leibowitz per Vogue USA di Dicembre 2003. I riferimenti sono molti, a partire dal tema.

John Galliano non appare nel video di Gwen ma Dior (la casa di moda per la quale lo stilista lavorava ai tempi) le fornisce alcuni pezzi di alta moda. Non a caso gli abiti sono tra i più belli che vedrete mai in un video musicale.

Alcuni esempi:

Christian Dior Haute Couture Fall/Winter 2004 

Christian Dior Haute Couture Fall/Winter 2004 

Alexander McQueen Spring/Summer 2002

 

e sicuramente tanti pezzi di Vivienne Westwood, credo per esempio questo corsetto

 

Corsetti, collant bianchi, scarpe platform à la Vivienne Westwood, crinoline… anche le ballerine nel video, le harajuku girls, come le chiama Gwen, sono vestite simili a lei, appaiono in tutti i video tratti dall’album “Love, Angel, Music, Baby”, e la accompagnano in tutto il tour promozionale, sempre con outfit diversi e adorabili.

 

Taggato in: , ,

5 Commenti

MOSTRA I COMMENTI
  1. gabriellasar

    21/01/2021 alle 6:16 PM

    ovviamente mentre leggevo il post, la mia testa faceva “what you’re waiting what you’re waiting what you’re waiting foooooooor” xD

    Rispondi
  2. Alex

    09/01/2021 alle 8:59 PM

    Amavo i suoi look in quel periodo.
    Sono quasi certa che il corpetto tartan sia di Vivienne Westwood.

    Rispondi
  3. Chiara20

    06/01/2021 alle 3:14 PM

    Che ricordi Giulia!! Quando si stava attaccati a MTV per rivederlo più volte possibili xD Vestiti e video pazzesco, penso che in parecchie abbiamo sognato di indossare queste mise, o tipo partecipare a un video simile 😀
    Con l’occasione mi sono pure riascoltata Rich Girl e Hollaback girl, troppo giusta era la Gwen (forse una delle pochissime belle anche con i pantaloni a vita bassa?!)

    PS: che storie scoprire che ha 51 anni!!

    Rispondi

Rispondi a Alex Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *