Care amiche, ho pensato fosse il momento di sintetizzare in un articolo i migliori jeans che ho provato ultimamente, ma che non fossero soltanto Levi’s (qui la mia guida specifica sui Levi’s nuovi e vintage). So bene che ci sono mille altri brand di denim oltre a questi che vi menziono, ma non avendoli provati né toccati non voglio consigliarli: sapete bene che spesso i jeans sono super sulla carta e poi una delusione dal vivo. I marchi che vorrei studiare meglio sono: Agolde, Re/done, Rag&bone e tanti altri di fascia prezzo alta, mentre Roy Rojers, Wrangler e Lee per la fascia prezzo medio bassa.

Ricordate bene che in generale il jeans deve costare un pochino per avere una bella tela, ma ovviamente ci sono le eccezioni. Inutile invece dirvi che dovete stare lontanissime dai jeans di Zara e H&M, che cedono facilmente.

Tutti quelli che vi propongo qui sotto vanno da 50 euro a 250 euro ma li trovo tutti buoni.

JEANS A PALAZZO  per donne pera e clessidra

Levi’s Ribcage: tra i pochi Levi’s ad essere stretti in vita, fascianti sul sedere e poi più larghi di gamba. Perfetti per pere e clessidre. Tutte le ragazze che negli anni mi hanno detto “tutti i jeans mi vanno bene di coscia ma larghi in vita!” sono state contente di questo acquisto. Esistono anche in velluto e con la gamba ancora più larga, nel modello wide leg 

725 high rise bootcut: un triblend a vita alta non male, sicuramente la tela è morbida e non cede. Come sapete la gamba bootcut riequilibra un fianco non strettissimo

-i flared di Closed: sono sicura che ci siano altri brand che fanno bei jeans flared e bootcut ma le tele di Closed sono super. Io ho il modello Leaf e sono i pantaloni che mi slanciano di più in assoluto

 

Uniqlo U  (occhio alle taglie perché sono strane, io ho una 23) – 40 euro

Mango ha una selezione non male ma non assicuro niente sulla tela

Arket modello Straight, per il momento solo cropped sul sito ma torneranno anche lunghi

-Se avete voglia di cercare jeans Levi’s vintage, puntate sui modelli bootcut:  315417 orange tab (li vedi nelle mie storie in evidenza, sono molto belli, con la piega frontale e una tela morbida e stupenda. Slanciano parecchio), 516, 517, 518, 608 e i modelli a zampa: 525 e 529. Se non avete dimestichezza vi consiglio di contattare Sophia di Fatmamavintage

Otherstories modello Moodcut

Pull&Bear modello Regular . In molte mi avete parlato benissimo dei jeans Pull&Bear, che nonostante il costo irrisorio (si parla di fast fashion ovviamente) hanno una tela che pare non cedere

JEANS DRITTI o anche detti SLIM (non skinny) – per donne pera 

Everlane ha pensato ad un jeans apposta per ragazze curvy, me ne hanno parlato benissimo

-I 501 di Levi’s in 100%cotone: Attenzione perché sul sito Levi’s sono solo cropped, e se siete alte almeno 1.65m vi andranno corti (valli a capire). Cercate la versione L30 o L32!

Otherstories: morbidi ed elastici, non sono interamente in cotone, quindi se cercate qualcosa di comodo questi modello sono quello che fa per voi: Key cut e Keeper Cut

-Apc jeans standard (per pera magra al confine con rettangolo)

volevo assolutamente qualcosa in cotone raw quindi ho preso il modello più commerciale sul mercato, questi di A.P.C. Per metterli però serve motivazione: sono durissimi (stanno letteralmente in piedi da soli appena comprati), dritti e molto maschili. Però sono ansiosa di vedere come diventerà la tela con il calore del corpo (cercate “raw denim before and after” su google se siete curiosi)

-Rouje Montmartre:

ho toccato con mano questi jeans a Parigi e non sono per niente male! Ci sono tantissimi modelli e colori, ma le forme sono generalmente belle.

-Arket modello Regular e regular stretch, al momento ci sono solo cropped ma più avanti usciranno anche lunghi oltre la caviglia.

-Wrangler modello The Retro: gamba dritta, morbidissimi, bel colore!

Weekday Wire: dritti e semplici

-Toteme twisted seam hanno la particolarità di avere la cucitura che “fa il giro”

 

Taggato in: , ,

7 Commenti

MOSTRA I COMMENTI
  1. Giulia

    12/09/2021 alle 4:59 PM

    Giulia, ci sono super sconti sul sito di Closed e sono intenta ad effettuare l’acquisto dei Leaf(99€). Normalmente ed abitualmente vesto una 25. Per tua esperienza visto che te li abbiamo visti più volte indossati, taglia classica o taglia in più? La loro “guida alle taglie” fa pena. Grazie
    Giuli

    Rispondi
  2. Laura

    19/02/2021 alle 6:14 PM

    Hai qualche opinione sulla tela dei jeans Weekday? Si smolla o resta bella fissa? (100% cotone)

    Rispondi
    • rockandfiocc

      19/02/2021 alle 9:15 PM

      quelli che ho provato io (voyage e way) si sono smollati!

      Rispondi
  3. Simona

    15/02/2021 alle 10:33 AM

    Che modelli consigli per una rettangolo?

    Rispondi
  4. Chiara

    18/01/2021 alle 10:19 PM

    Quanti jeans di questa lista bisogna possedere per essere considerate una bimba di Giulia Torelli? Io ho primi due levi’s di questa lista, sono una pera petite e che dire… ho trovato i miei jeans preferiti di sempre!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *