Infermiera durante la seconda guerra mondiale, poi venditrice da Lord&Taylor, poi l’ingresso nel mondo della moda come protegé di Diana Vreeland. Polly Mellen diventa fashion editor per Harper’s bazaar e poi per Vogue America, carriera che porterà avanti per 60 anni, lavorando con tutti i fotografi più importanti del 900.

All’epoca non c’era lo streetstyle quindi purtroppo ci sono poche foto dei suoi look ma le poche che ho trovato sono stupende: tanto bianco e nero, linee pulite e maschili, nessun tocco stravagante se non forse un pantalone di paillettes morbido. In alcune foto non è più così giovane ma super cool, a dimostrazione del fatto che il gusto non ha età!

Curiosità: pare che per il personaggio animato di Edna Mode si siano ispirati (anche) a lei

 

 

 

Taggato in: , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *